mercoledì 13 gennaio 2010

LETTERA DA CAPO VERDE


Il mio amico Giorgio Assolari mi scrive una lunga ed appassionata  lettera da Capo Verde, a consuntivo della stagione di pesca 2009,  che voglio dedicare intermente ai lettori affezionati di questo blog:
                                
                                     Ambra e Simone giovanissimi jiggers

"Caro Alfio,
la stagione 2009 qui a Sal è stata positiva sotto l'aspetto di pesca in tutte le tipologie che il nostro Charter  propone, traina d'altura e Big Game, bolentino di fondale, drifting, vertical jigging.
Le maggiori richieste come ben sai sono per la traina d'altura e bolentino, in crescita le uscite a vertical jigging e al Marlin nella giusta stagione. 


La scura livrea di una Rivoliana

Nel 2009 infatti sono aumentate notevolmente le richieste per praticare il Vertical Jigging, forse anche a seguito dei tuoi servizi,  posso  notare infatti che stai facendo un ottimo lavoro di divulgazione in Italia e all'estero, anche se ho notato che un buon 70% è molto preparato. Sanno tutto su canne, mulinelli, esche ma poi non sanno fare i nodi di giunzione tra braided e leader, e soprattutto non sanno stare in barca, (sai bene che tipo di onde abbiamo da noi) e muovere adeguatamente le esche.


Rivoliana con long jig

Fortunatamente come hai potuto constatare tu stesso, in certi periodi dell' anno abbiamo pesce in quantità industriali e anche chi non è molto pratico riesce a catturare lo stesso. Ho potuto inoltre constatare che anche per il vertical jigging abbiamo una stagionalità, pur essendo una tecnica che si può praticare per gran parte dell'  anno.


Cernie a jigging-inchiku

Nei primi 3-4 mesi dell' anno si catturano principalmente ricciole "SERZE ROSA" in gran numero ma di taglia medio-piccola max 10-15 kg. per poi passare nei periodi di Maggio, Giugno e Luglio a catture di taglia maggiore anche su fondali meno elevati. Nei mesi successivi c'è un calo significativo di catture e notevole difficoltà nel trovare le "mangianze", in questo caso l' esperienza conta un ruolo decisivo assieme al saper interpretare al meglio l'eco, e difficilmente si torna a casa senza aver fatto una bella cattura.


Yellowfin appena imbarcato

 Si stanno purtroppo ripetendo sempre più numerosi gli attacchi di squali, durante il recupero  su ricciole e tonni agganciati...lo tieni per un pò poi o si taglia l' assist line oppure le prede fanno una brutta fine...come il yellowfin sotto nella foto.
                                                   


Sul fronte del vertical jigging stiamo catturando numerosi tonni, di taglia non elevata ma molto combattivi! Sul fronte della tecnica sto modificando alcune esche recuperando vecchi jigs danneggiati e scoloriti, trasformandoli in un mix di speed-jig+inchiku+kabura e proprio entro questo fine settimana andiamo a sperimentare queste nuove esche...Non ti invio foto per scaramanzia, ma ti anticipo il nome: "CACIUPA LURES"!


Yellowfin a jigging

Ho provato quasi tutti i nuovi kabura,ciucino,ciuciki e gli stramaledetti nomi impronunciabili che inventate...Sono dei killer per chi pesca bene e funzionano da Dio, ma ho potuto constatare che purtroppo se ne perdono troppi per cause differenti (agganci sul fondo o pesci di taglia superiore per l'esca).


Yellowfin a jigging

Per le esche da vertical che utilizziamo più frequentemente anche per una questione di qualità-prezzo (visto che siamo un charter e i clienti ne perdono un mucchio) da segnalare per gli ottimi risultati i BENTHOS della Williamson, i JINKSTER JIG della Oti, nei colori sempre testati e collaudati viola-rosa e blu. Un altra conferma, a smentire tesi conclamate, è che i pesci più grossi sono stati presi con jig piccoli (150-200 gr.) 
Un saluto ai bloggers italiani ed a te un abbraccio..."


GIORGIO  ASSOLARI


Coppiola di Rivoliane a jigging

GIORGIO ASSOLARI  -  Pesca Turistica Servicos  "FISHING CENTER"  -  Ilha do Sal - S.Maria c.p. 32 - c/o Atlantis  -  CABO  VERDE  Cell. 002389931332


2 commenti:

  1. grazie Alfio per la condivisione

    RispondiElimina
  2. De nada...Giò

    per i veri amici di Kayakero questo ed ...altro!

    RispondiElimina